L’importanza delle fiabe VECCHIO

In rete si parla tantissimo di libri per bambini ma perché la fiaba è tanto importante?

Lavoro con bambini da oltre 10 anni e la fiaba mi ha sempre aiutata nell’entrare nel loro mondo. Il leggere, come anche il raccontare fiabe e soprattutto ascoltarle, caratterizza i miei incontri con i bambini, gli consente di vivere una realtà diversa dalla propria e soprattutto se correttamente supportati, li aiuta nel raccontarci la propria.

Dentro una fiaba raccontata c’è tutto il proprio mondo, le proprie emozioni, le proprie relazioni, le proprie paure e il proprio vissuto.

Per questo motivo è fondamentale promuovere lettura e racconto di fiabe sin da piccolissimi.

Vi suggerisco anche a tal proposito un gioco delle Headu _ Inventa storie dei piccoli – che può essere un modo per avvicinare i più piccoli a questo mondo.

Però adesso facciamo un passo indietro, perché la fiaba è importante?

La Fiaba ha diverse funzioni e in tutte le relazioni può essere utile per sviluppare un legame, comprendere stati emotivi e raccontarsi.

Quali sono le funzioni della fiaba?

  • Ha un linguaggio semplice che si avvicina al modo concreto del pensare del bambino.
  • Fa immedesimare il bambino nei suoi personaggi e facilita così la comprensione delle emozioni.
  • Insegna a ”non arrendersi”, gli eroi delle storie perseverano per arrivare al loro obiettivo.
  • Racconta e avvicina mondi diversi.
  • Unisce più generazioni, genitori che leggono ai propri figli, nonni che leggono ai nipoti e spesso nipoti che leggono ai nonni.

Alla luce di queste funzioni è chiaro il motivo per il quale adesso c’è tanta attenzione, viviamo in un periodo di grande consapevolezza genitoriale e la fiaba è quindi giustamente usata dai genitori nella loro quotidianità.

L’unica nota che bisogna tener presente quando si legge una fiaba al bambino è che questa NON DEVE MAI ESSERE SPIEGATA, sarà il bambino ad interpretarne ciò che è per lui più funzionale.

                                                                            Dott.ssa Veronica Cardinale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Switch to mobile version